Home Generi e specie Elaphe bimaculata (SCHMIDT, 1925)
PDF Stampa E-mail

Elaphe bimaculata (SCHMIDT, 1925)

Nome scientifico:
Elaphe bimaculata (Schmidt, 1925)

Nome comune:
Chinese twin-spotted ratsnake, Chinese leopard snake.

Sinonimi:
Elaphe bimaculata SCHMIDT 1925
Elaphe dimaculata MELL 1931 (in error)
Elaphe bimaculata SCHULZ 1996
Elaphe bimaculata UTIGER et al. 2002
Elaphe bimaculata MATTISON 2007

Area di distribuzione:
Ciina centrale (da Est di Sichuan a Jiangsu, a nord sino Hebei; Chekiang, Anhwei, Jiangxi), Mongolia interna.

Dimensioni:
Da 80 a 100cm.

Descrizione:
Colorazione tipica gialla o giallo-marrone, con le due classiche linee dorso-laterali di colore marrone scuro o nero, che partendo dalla testa percorrono tutto il corpo.

Note:
In alcune località di origine è simpatrica con Elaphe dione, ed in queste zone è difficile distinguere le due specie.
Elaphe bimaculata presenta un disegno a U o V sul cranio, mentre Elaphe dione ha un disegno a forma di W.
Inoltre alcuni importatori Cinesi immettono nel mercato erpetofilico, soprattutto in quello statunitense, molti di questi serpenti scambiandoli per Elaphe rufodorsata, tra l'altro simile per aspetto, ma completamente differente per esigenze vitali.

Allevamento:
Questa specie necessita di un terrario relativamente piccolo, date le modeste dimensioni,
La temperatura deve essere 25-30°C, con una diminuzione notturna di qualche °C.
Nessuna esigenza particolare per il substrato.
Necessaria la classica ciotola per l'acqua.

Riproduzione:
Accoppiamento in primavera e successiva deposizione di circa 8 uova che misurano 20x45mm circa, con un peso di 12g.
L'incubazione, ad una temperatura di 28-29°C ed una umidità del 90-100%, dura soltanto 25 giorni.
Questo breve tempo è dovuto, probabilmente, ad un adattamento naturale, date le zone montane in cui questo serpente normalmente vive.
I piccoli alla nascita pesano 7-9g e misurano 26-28cm.